Home
Search results “Valentino piemme fashion”
Uniquestone: Inspired by nature created by Ceramiche Piemme
 
01:29
UNIQUESTONE Inspired by nature created by Ceramiche Piemme New collection 2017
Views: 1954 CERAMICHEPIEMME
Laura Imai Messina - Tokyo Orizzontale- Booktrailer ufficiale
 
00:43
Tokyo Orizzontale è la storia di un amore sprecato e di uno realizzato, e di una città immensa e piccolissima, insonne e paziente, gelida e sensuale. E' la storia di quattro giovani che desiderano trovarsi, in un incontro che è passione, vita e salvezza. E' casa. Raccontaci anche tu qual è il giorno che ti ha cambiato la vita,seguici su https://www.facebook.com/edizpiemme. Buona lettura!
Views: 2502 Edizioni Piemme
Elements LUX - gres porcellanato effetto marmo
 
01:07
Due importanti novità per la serie firmata Keope che riproduce con assoluta fedeltà l’elegante grafismo tipico del marmo: la finitura Matt su tutti i colori e tre nuove texture dal gusto raffinato. Si tratta di Lincoln, Grigio Imperiale e Calacatta Gold che si aggiungono a Calacatta, Silver Grey, Crema Beige, Emperador e Port Laurent già presenti in gamma. Lincoln si distingue per la purezza del bianco assoluto, sottolineata da delicate striature che interrompono a tratti il candore della superficie, un decoro che soddisfa un’area di gusto minimalista e sofisticata al contempo. Grigio Imperiale, dalle tonalità intense e profonde, ricca di sfumature e di gradazioni di grigio, esprime un carattere più deciso ed è capace di conferire agli ambienti un’eleganza senza tempo. Calacatta Gold, con le sue venature, si ispira alle ultime tendenze che vedono l’oro protagonista della palette di colori dell’abitare contemporaneo. Il grès porcellanato, come un tessuto, veste gli spazi strizzando l’occhio al design e alla moda. Sei sono i formati per definire gli ambienti in ogni singolo dettaglio: cm. 120x240; 120x120; 60x120; 20x120; 60x60; 30x60 rettificati a cui sia aggiunge l’esclusiva piastrella esagonale cm. 25x21,6. *** Two important new features for the Keope series that faithfully captures the typical elegant patterns of marble: Matt finish for all colours and three new refined textures. In fact Lincoln, Grigio Imperiale and Calacatta Gold have been added to Calacatta, Silver Grey, Crema Beige, Emperador and Port Laurent that are already part of the range. The striking aspect of Lincoln is the purity of its absolute white colour, highlighted by subtle streaks that enhance the brightness of the surface. A decoration that will fulfil the needs of those looking for a minimalist and refined product. Grigio Imperiale is instead characterised by intense and deep tones, a rich variety of different shades of grey to offer a bolder appearance and give environments timeless elegance. Calacatta Gold, with its veins, is inspired by the latest trends, in which gold plays a leading role in colour palettes for contemporary living. In the same manner as fabric, porcelain stoneware "dresses" spaces and winks at design and fashion. Six sizes to define your environments in every single detail: 120x240, 120x120, 60x120, 20x120, 60x60, 30x60 cm, all rectified, to which we have added the exclusive 25x21.6 cm hexagon tile.
Views: 4751 Ceramiche Keope
Golden Girl - Candace Bushnell - Spot
 
00:11
Monica è dappertutto a New York: l’intera città è tappezzata di cartelloni pubblicitari da cui lei ammicca sorridente, in bilico su tacchi altissimi, felice e bellissima. Tutte vorrebbero essere Monica, la ragazza d’oro che ha conquistato Manhattan: tutte tranne Pandy Wallis. Perché Pandy l’ha inventata, Monica: ha scritto i libri e i film che la vedono protagonista, ha ceduto i diritti a marchi di abbigliamento e di profumi. Ma di questa ragazza perfetta con le sue storie d’amore perfette, Pandy ora non ne può più... Anzi, ha deciso di smettere di scrivere le sue storie – anche perché la sua vita, con il recente divorzio, è ferma a un punto morto, e lei è decisa a voltare pagina. Peccato che né l’industria editoriale, né quella cinematografica siano disposte a uccidere Monica e perdere milioni di dollari. Non solo: per riprendersi la sua vita, Pandy dovrà fare i conti con SondraBeth, l’attrice che impersona Monica... Tra equivoci, litigi, cattiveria tutta femminile e molto umorismo, Pandy e SondraBeth diventeranno le perfette nemiche-amiche. Ma proprio la loro guerra consentirà a entrambe di ritrovare un pezzetto di se stesse e, lungo la strada, anche una buona dose d’amore. http://www.edizpiemme.it/libri/golden-girl
Views: 315 Edizioni Piemme
La scatola di cartone - Edoardo Leonardis
 
05:29
Equipment: Canon 7D lens 24-70mm f2.8 L, Go Pro Hero 3+ Silver, Location: Valle del Baccano, Campagnano di Roma Thks to Riccardo Corrias
Views: 263 Stef Malandrino
Galà dell'Arte per la ricerca - Intervista all'attrice Elisabetta Pellini - www.HTO.tv
 
04:26
Arte, Solidarietà, Donazione, Musica e Spettacolo: questi gli ingredienti fondamentali per una serata dedicata alla raccolta fondi per la ricerca delle patologie oncologiche infantili. "Galà dell'Arte per la Ricerca", è stato infatti lo spettacolo di solidarietà, svoltosi lunedì 5 Maggio presso il Teatro Brancaccio, curato dall'Associazione Fabrizio Procaccini Onlus e nato per volontà della Dott.ssa Luigia Vannini Procaccini, che da anni con dedizione e impegno segue questa Associazione dopo aver vissuto personalmente il dramma di questa terribile malattia, sostenuta da un gruppo di medici che da anni promuove progetti di ricerca mirati su alcune gravi neoplasie pediatriche; il tutto diretto e controllato dall'occhio esperto e vigile di uno dei più grandi sostenitori di questo spettacolo, il regista e conduttore televisivo Anthony Peth, nonché vincitore del David per la Tv e per il sociale 2014 ed eccellenza televisiva emergente 2014. La dott.ssa Luigia Vannini Procaccini ha da subito creduto nel progetto di creare un appuntamento annuale, racchiudendo così la giusta atmosfera all'interno di un'unica serata. L'Associazione Fabrizio Procaccini Onlus nasce nel 2009 in nome di Fabrizio Procaccini, un giovane paziente che con la sua forza d'animo, la sua serenità, fiducia e gioia di vivere ha dato impulso a un movimento di solidarietà e supporto verso l'Unità di Oncologia pediatrica del Policlinico Umberto I di Roma. Essa intende promuovere e sostenere il finanziamento per l'aggiornamento professionale di medici e infermieri attraverso borse di studio e programmi per lo sviluppo della ricerca scientifica nel settore dell'oncologia pediatrica. L'Associazione si propone di rendere più agevoli i percorsi terapeutici contribuendo a dotare l'Unità di personale preparato, di attrezzature sempre più moderne e all'avanguardia, nonché di un migliore livello di confort per i ricoverati e per i loro familiari. Allo spettacolo sono intervenuti personaggi del mondo dello spettacolo e del giornalismo che, attraverso il loro sostegno, hanno dimostrato sensibilità per il sociale mettendo a disposizione il loro talento. Una serata pervasa di phatos, allegria, spensieratezza, ma sempre con lo sguardo rivolto alla solidarietà. A presentare la serata è stato il giornalista Michele Cucuzza, nonché autore del libro "Il male curabile", edito da Rizzoli e coautore del libro "Gramigna", edito da Piemme Editore. mentre la regia è stata brillantemente curata da Anthony Peth. Durante la serata sono stati premiati con il "Premio Fabrizio Procaccini": Ennio Morricone (ha ritirato per lui il premio il figlio Claudio), Sandra Milo, Fioretta Mari, Paolo Conticini, Annalisa Minetti, Francesco Giorgino, Stefano Mainetti, Elisabetta Pellini, Luciano Cannito, Luca Napolitano, Emanuela Tittocchia, Rosaria Renna, Camilla Nata, Michele D'Anca, Dylan dj, Eleonora Scopelliti, Casa di Moda Gattinoni, Raffaella Frasca Couture, Maria Celli e per la solidarietà l'Associazione Sorridendo! Onlus e per la produzione al Teatro Brancaccio. Giovani ballerini, futuri talenti della Compagnia di Danza Gravity Dance Company con il supporto di Made, guidata dal coreografo pluripremiato Luca Barbagallo, i testi di Marina Marchione hanno reso l'atmosfera piena di allegria insieme alla partecipazione straordinaria della cantante Cassandra De Rosa La serata è stata patrocinata da Roma Capitale e Federazione Nazionale Sicurezza. Tutti coinvolti, "vip", medici e pubblico in sala per lanciare un importante messaggio sociale: "la ricerca è indispensabile per la realizzazione di progetti che possano condurre alla scoperta e all'approfondimento di terapie mediche migliori e innovative". E per concludere prendo in prestito le parole del regista e conduttore televisivo Anthony Peth: "Il cancro si può sconfiggere". HTO.tv si unisce all'invito di tutti i partecipanti. Basta inviare anche un piccolo contributo utilizzando il conto corrente postale n.98322688 intestato a Associazione Fabrizio Procaccini onlus -- IBAN IT94H0760103200000098322688 o donare il cinque per mille dell'IRPEF all'Associazione Fabrizio Procaccini C.F. 10401981005 Basta poco per fare la differenza tra la malattia e la possibilità che grazie a queste borse di studio si possa finalmente debellare questo terribile male. Michela Cossidente © 2014 HTO.tv — all rights reserved
Views: 252 HTO.tv